Viola prescrizioni della Sorveglianza speciale, 27enne ai domiciliari

Ha violato le prescrizioni della Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza, a cui era sottoposta. Un ventisettenne di Canicattì è stata arrestata dai poliziotti del Commissariato cittadino. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, la giovane è stata posta agli arresti domiciliari.

La donna risultava essere sottoposta alla Sorveglianza speciale, dopo che si era resa protagonista di furti, rapine e detenzione di sostanze stupefacenti. La canicattinese si sarebbe allontanata da casa non rispettando le prescrizioni della misura, e frequentando anche persone note alle forse dell’ordine.