Viola i domiciliari, e maltratta l’ex convivente: arrestato e portato in carcere

Ha violato gli arresti domiciliari, a cui era stato sottoposto, e avrebbe nuovamente maltrattato e minacciato l’ex convivente. In esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura, che sospende la detenzione domiciliare, emessa dall’ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Agrigento, i carabinieri della Tenenza di Favara hanno arrestato un quarantasettenne favarese.

L’uomo è stato portato, dopo le formalità di rito dell’arresto, alla Casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento. A presentare la denuncia, contro l’ex convivente, è stata la donna-vittima dei maltrattamenti in famiglia, e minacce gravi, una casalinga favarese di 37 anni. I carabinieri hanno accertato la violazione, e la sua condotta gli è costata cara.