Villaseta, finanziato centro aggregativo giovanile

È del 24 novembre scorso la notizia dello stanziamento, da parte del Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali della Regione Siciliana, del finanziamento per i lavori di realizzazione del centro aggregativo giovanile nei locali comunali di Piazza Concordia, a Villaseta.

L’intervento, per il quale è previsto un investimento di 400mila euro, prevede la realizzazione di un nuovo centro aggregativo nei locali comunali precedentemente occupati dalla Polizia Locale e nei sottostanti locali dove verrà allestita una biblioteca digitale, in cui verranno conservati e resi disponibili esclusivamente documenti digitali, gestiti e catalogati elettronicamente ed il cui accesso potrà essere effettuato telematicamente.  

Il centro aggregativo sarà luogo di incontro, di attività educative, formative, ricreative, didattiche e di socializzazione offrendo servizi informativi e percorsi formativi e ricreativi volti a sostenerne il percorso di crescita. Previste nel rispetto dell’ambiente, numerose soluzioni derivanti dalla green technology, quali il ricorso a fonti di energia rinnovabili ed a sistemi attivi e passivi di contenimento dei consumi energetici, in attuazione delle linee programmatiche del PAESC del Comune di Agrigento. «Siamo in linea con i tempi che ci eravamo prefissatiper avviare le procedure di gara per l’affidamento dei lavori entro il 2022 – commenta l’assessore Gerlando Principato. Villaseta ed i ragazzi del quartiere avranno finalmente un centro aggregativo comunale, dopo la scuola e la parrocchia, nel quale avranno la possibilità di svolgere attività formative, educative e didattiche».