Un “fiume” di droga pronto ad invadere Agrigento. Sequestrati 30 chili di hashish

Rinvenuti e sequestrati circa 30 chili di hashish, suddivisi in 150 panetti, nei pressi della spiaggia di San Leone, precisamente dalle parti dell’ex eliporto. La droga era destinata al mercato di Agrigento, San Leone, Favara, e centri vicini. È uno dei più grossi sequestri di droga mai effettuati in territorio di Agrigento. Ancora non si conoscono i particolari dell’operazione, condotta sul campo dai poliziotti della sezione Volanti, della Questura di Agrigento, guidati dal dirigente Francesco Sammartino, con il coordinamento del procuratore capo Luigi Patronaggio, e del procuratore aggiunto Salvatore Vella. La pista privilegiata è quella di una consegna via mare, andata male. Con l’intervento della polizia, sarebbe scaturita l’idea di abbandonare il carico di droga. Le indagini continuano per risalire ai destinatari dell’ingente quantitativo di stupefacente.