Un agrigentino nel film “Fortless” dell’americana Woodworth


Un agrigentino di 37 anni , Dario Sammartino, sarà attore , con un piccolo ruolo, di un film di spessore internazionale  “Fortless” diretto dalla regista americana Jessica Woodworth, già autrice di “Altipiano” (Settimana della critica – Cannes 2009), “La quinta stagione” (in concorso al Festival di Venezia 2012) e “King of the Belgians” (Festival di Venezia – Orizzonti 2016), la Palosanto Films e la produzione.  Il film dovrebbe uscire il prossimo mese di marzo. Dal 2010 ad oggi, Dario ha trascorso tanti anni a Madrid iniziando a lavorare come pizzaiolo e poi nel mondo della pubblicità e della musica. Il 37enne ha preso parte a diverse pubblicità in Spagna e ha avuto successo come cantante tributo Elvis Presley. A causa del Covid- dice Dario Sammartino-  sono dovuto tornare dalla mia famiglia ad Agrigento  dove vivono mia moglie e le mie figlie”. Non solo cinema  per Sammartino: è stato campione di braccio di ferro. Nel 2017 si era aggiudicato il primo posto del terzo Gran Prix Reggio Calabria. L’agrigentino aveva vinto  nella categoria senior 75 chili, riuscendo a battere gli avversari sia di destro che di sinistro.