Ultimata la ricostruzione dei marciapiedi in via Crispi

Conclusi i lavori in via Crispi per il rifacimento e la sistemazione dei marciapiedi, negli anni divelti e danneggiati dalle radici degli alberi. Sopralluogo dell’assessore ai Lavori Pubblici, Gerlando Principato. “L’amministrazione Comunale – spiega al Gds l’assessore – dallo scorso mese di dicembre sta provvedendo alla ripavimentazione del marciapiede che era stato seriamente danneggiato dalle radici degli alberi, rendendolo praticamente intransitabile”. L’intervento è stato preceduto da un primo sopralluogo, alla presenza del sindaco Francesco Miccichè, dello stesso assessore Gerlando Principato e dell’agronomo incaricato dal Comune, per verificare dal punto di vista agronomico, lo stato di fatto delle piante presenti sul marciapiede a ridosso dell’ingresso di via Europa. “Una osservazione – sottolinea Principato – necessaria per valutare la fattibilità dei lavori, senza arrecare danno agli alberi e per evitare i rischi di danneggiamento in caso di scavo. Una volta ricevuto il nulla osta a procedere, abbiamo proseguito con l’apertura del cantiere”. Gli interventi sono già in fase avanzata. “Il ripristino del marciapiede – sottolinea Principato – prevede uno scavo di circa 30 centimetri, l’eventuale rimozione delle radici superficiali, la posa di una rete elettrosaldata, la cementazione dello strato di base e la posa della pavimentazione a vista. Su indicazione dell’agronomo si è provveduto a creare attorno ai Ficus delle aiuole coperte con materiale inerte ghiaioso, per permettere il passaggio pedonale e contestualmente garantire alle radici la giusta aereazione ed eventuali movimenti verso l’alto, limitando futuri danni al marciapiede”.