Turismo. L’associazione tante case, tante idee incontra la giunta Miccichè

Un momento di confronto e di conoscenza. È quello che si è tenuto nei giorni scorsi nella sala giunta del Comune di Agrigento, tra una delegazione dell’Associazione tante case, tante idee, e l’amministrazione comunale. A ricevere i rappresentanti dell’associazione, che si occupa di turismo e di strutture ricettive, sono stati il sindaco, Francesco Miccichè, l’assessore comunale Francesco Picarella, il vicesindaco Aurelio Trupia e l’assessore al centro storico, Valeria Proto. “E’ stata l’occasione per sviscerare diverse problematiche – dicono i rappresentanti dell’associazione- dovuti anche agli effetti del lockdown imposto dai governi per fare fronte alla pandemia da Covid-19. Risulta difficile allo stato attuale provare a immaginare percorsi di recovery di fronte ad uno scenario che muta quotidianamente. Ciò nonostante, proviamo a costruire qualche breve riflessione sulle possibili vie d’uscita alla crisi del settore. Questi incontri sono fondamentali per molti aspetti, da un lato ci consentono di affrontare insieme a chi governa la città le criticità ancora non emerse e, dall’altro di ascoltare le proposte. Su molte delle difficoltà emerse, l’ amministrazione ha detto di essere a lavoro ma, come da loro stessi riferito, i tempi burocratici si scontrano con le esigenze del territorio e, soprattutto, con quelle di chi lavora nel settore del turismo. La collaborazione delle associazioni e dei singoli cittadini è fondamentale per dare risposte in tempi più brevi – continuano i componenti di tante case, tante idee – . Da parte nostra siamo contenti di essere stati accolti e ascoltati da diversi componenti della giunta comunale, presenti per alcuni minuti anche due consiglieri, Angelo Vaccarello e Gerlando Piparo.” Seguiranno altri incontri “intanto ci aspettiamo – si legge nella nota diffusa dall’associazione – che si dia seguito ad alcune soluzioni proposte, a cominciare dalla pulizia dei luoghi della movida, le spiagge, il lungomare, la regolamentazione del traffico, tutto per affrontare nel miglior modo possibile la stagione estiva già entrata nel vivo. La giunta comunale ha preso degli impegni, non solo nei nostri confronti, ma dell’intero comparto turistico. Noi ci impegneremo a continuare a trasmettere a chi governa, istanze e segnalazioni”