Trovato con la cocaina nelle mutande: arresto convalidato

Il Gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha convalidato l’arresto e applicato la misura dei domiciliari con il braccialetto elettronico, nei confronti di Alessandro Terranova, 41 anni, di Favara, sorpreso venerdì sera dai carabinieri con 20 grammi di cocaina nelle mutande, mentre era in macchina con moglie e figli piccoli.

Nel corso del controllo l’uomo avrebbe scalciato contro i militari. Il favarese è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Durante l’interrogatorio di convalida, difeso dall’avvocato Salvatore Cusumano, ha giustificato il possesso della droga dicendo di essere un semplice consumatore e di non detenerla per spacciarla.