Tre morti sulle strade in quattro giorni, l’ultima vittima un 35enne

L’intera comunità di Campobello di Licata piange Giovanni Rizzo, il 35enne affetto da disabilità, morto questa notte in un incidente stradale avvenuto alla rotonda “Giunone”, sotto la Valle dei Templi di Agrigento.

A guidare il Fiat Doblò, dove viaggiava la vittima, il suo autista, rimasto ferito e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Giovanni, figlio di Mimmo Rizzo, commerciante e organizzatore della “Rietina”, una manifestazione che si svolge ad agosto a Campobello di Licata, e apprezzata in tutto il mondo.

Giovanni Rizzo è la terza vittima in soli 4 giorni sulle strade dell’agrigentino, in un settembre “nero”. Prima di lui il racalmutese Angelo Macaluso, e l’agrigentino Alfonso Taglialavoro.

LEGGI ANCHE: Schianto alla rotatoria, muore un giovane