Tecnici della Raffineria di Milazzo premiati a Houston: c’è anche un agrigentino

C’è anche un agrigentino, Salvatore Falzone, tra la delegazione della raffineria di Milazzo (RAM) che ha conquistato la finale e partecipato alla cerimonia di gala nel corso dell’edizione 2022 degli “Hydrocarbon Processing Awards”; è avvenuto il 12 ottobre scorso, a Houston, in Texas, dove si sono riuniti quasi 150 esperti del settore oil&gas. La Ram ha presentato un lavoro nella sezione “Best Health, Safety Or Environmental Contribution” che riguarda, nello specifico, una soluzione tecnologica/operativa per la minimizzazione dei composti organici volatili (COV) ai camini degli impianti zolfo di una raffineria. Si tratta di uno dei più prestigiosi riconoscimenti internazionali che intende valorizzare le innovazioni tecnologiche nei settori midstream e downstream. La tecnologia è stata recentemente implementata con successo presso la RAM e che, con il riconoscimento ottenuto, diviene di fatto una best practice per il settore. Un risultato prestigioso che conferma l’attenzione e l’impegno della RAM per la sostenibilità ambientale e l’eccellenza operativa.

(Nella foto la delegazione che ha ritirato il premio)