Spaccio di droga e furti, chieste quattro condanne

Il pubblico ministero Paola Vetro, al termine della requisitoria, ha chiesto la condanna nei confronti di 4 imputati, di Favara, coinvolti dell’inchiesta “New generation”, su un giro di spaccio di sostanze stupefacenti, furti, e una rapina. Otto anni di reclusione la richiesta per Giuseppe Bosco, 29 anni; 7 anni per Giovanni Nicotra, 33 anni; 5 anni Antonio Perricone, 29 anni, e 4 anni per Salvatore Bruccoleri, 31 anni. Per un quinto imputato Calogero Principato, di 31 anni, è stata chiesta l’assoluzione. Il processo è in corso di svolgimento davanti al collegio di giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Alfonso Malato. I fatti al centro del processo risalgono al periodo compreso fra l’agosto del 2011, e gennaio del 2012.