Spaccio di cocaina: indagato trentenne

Il pubblico ministero della Procura di Agrigento, Maria Barbara Grazia Cifalinò, ha fatto notificare l’avviso di conclusione delle indagini preliminari al trentenne favarese Rosario Domante, difeso dall’avvocato Salvatore Cusumano. L’indagato è stato sorpreso, il 9 febbraio dell’anno scorso, a smerciare tre dosi di cocaina. Deve rispondere dell’ipotesi di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.