Sottopassaggi chiusi, cittadini costretti a fare slalom nel traffico

I sottopassaggi di piazza Pirro Marconi sono ormai chiusi da qualche mese, da quando il custode è andato in pensione. Chiusi e mai riaperti, costituiscono in realtà un una risorsa sicuramente essenziale ed utile. Un cittadino, Mario Aversa del movimento civico “Agrigento punto e a capo”, ha infatti scritto in un post su Facebook: “Non è possibile né accettabile che una risorsa simile venga tenuta chiusa, sopratutto con l’inizio della scuola. Il fatto che sia stato messo in pensione il custode che si occupava dell’apertura e chiusura serale, non giustifica la perdita di tale importante opportunità, a meno che non vi siano problemi di altra natura.”
Così i cittadini, ma soprattutto gli studenti con la riapertura delle scuole, sono costretti a fare slalom nel traffico rischiando la vita, quando potrebbero invece usufruire comodamente dei sottopassaggi costruiti proprio per ovviare a questo problema, riducendo i rischi dell’attraversamento in una zona così tanto trafficata.