Si rafforza la squadra di futsal Canicattì 5 che milita nel campionato di serie C2

La formazione del presidente Vincenzo Urso ha ingaggiato Gianluca Isgrò, ottimo centrale playmaker con grandissima esperienza nel panorama del calcio a 5 regionale siciliano. Isgrò vanta nella sua pluriennale carriera esperienze in serie B ,C1,C2 con squadre come il Real Cefalù, Bagheria e per ultima l’Akragas futsal alla quale ha dato un forte contributo per l’accesso alla serie B. E’ stato premiato più volte con il pallone d’oro siciliano di futsal. L’ingaggio del forte giocatore palermitano rappresenta per la società un investimento e un ambizioso segnale a tutto l’ambiente biancorosso. “Sono molto contento – dichiara l’allenatore Jack Giardina. L’arrivo di Gianluca Isgrò ha già dato entusiasmo e ci rafforza sia nell’aspetto tecnico ma soprattutto aumenta il peso caratteriale dentro lo spogliatoio, sarà da monito per tutti gli altri giocatori a dare di più”. Molto soddisfatto anche il presidente Vincenzo Urso che dichiara “Eravamo da tempo alla ricerca di un giocatore di peso che potesse farci fare quel salto di qualità portando sicurezza e quella esperienza fondamentale per affrontare il campionato, le caratteristiche di Gianluca umane e professionali ci permettono di essere più competitivi e di recitare un ruolo ancor di più da protagonisti nella seconda parte del campionato”. Il Canicattì 5 si ritrova al settimo posto del campionato di calcio a 5, serie C2, girone A con 15 punti conquistati in 10 giornate. Oggi pomeriggio alle 17 la squadra scenderà in campo al Palasport Saetta e Livatino di Canicattì per affrontare la squadra trapanese del Centro sportivo azzurra. Sarà l’ultima partita di questo 2018 e la squadra vuole chiudere l’anno con una vittoria che permetterebbe di avvicinarsi alla zona playoff.

Paolo Picone