Si metterà in sicurezza l’accesso all’isola dei conigli

Si è svolto a Palermo, negli uffici del Commissario di governo contro il dissesto idrogeologico della Regione Siciliana, una riunione in merito al progetto di mitigazione del rischio idrogeologico del versante che sovrasta il sentiero di accesso alla spiaggia dell’isola dei Conigli, a Lampedusa. Alla riunione hanno partecipato il Commissario Maurizio Croce, il sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martello ed i relatori del progetto, il geologo Gian Vito Graziano e l’ingegnere Fabio Cafiso.

“Ringrazio il Commissario Maurizio Croce – dice il sindaco Martello – che ha accolto positivamente il progetto, inserendolo nella riprogrammazione dei fondi extraregionali da sottoporre alla valutazione ed approvazione del Presidente della Regione Nello Musumeci”.

“L’intervento della Regione tramite l’ufficio del Commissario contro il dissesto idrogeologico – aggiunge Martello – è indispensabile per mettere in sicurezza il percorso di accesso all’isola dei Conigli, uno dei ‘luoghi simbolo’ di Lampedusa per le sue bellezze naturali e per la sua vocazione turistica”.