Sfilata D&G nella Valle dei Templi: quando a parlarne fu Marco Zambuto

Può sembrare un’idea originale di questa Amministrazione Comunale, ma già se ne parlò nel lontano 2013

La sfilata del prestigiosissimo marchio D&G nella Valle dei Templi è prevista per il mese di luglio di quest’anno, ma da quando la notizia è stata diffusa c’è grande trepidazione in tutto l’ambiente. È necessario organizzare tutto alla perfezione per permettere alla città di sfruttare questo esclusivo palcoscenico e rilanciare il territorio e il turismo. Un’iniziativa che ha veramente del potenziale.

A ragion del vero, a parlarne per la prima volta fu l’ex Sindaco Marco Zambuto nel 2013, ma successivamente la cosa non andò in porto. Zambuto, infatti, aveva approfittato del diniego da parte del Sindaco di Milano Pisapia che non volle concedere alcuni spazi pubblici ai due stilisti. Così Zambuto colse la palla al balzo e invitò Domenico Dolce e Stefano Gabbana a utilizzare la location della Valle dei Templi, intuendo il potenziale ritorno pubblicitario di questa iniziativa. Iniziativa che rimase inattuata.

Si tornò a parlare di questo argomento nel 2017, quando il Sindaco era già Lillo Firetto che probabilmente ha un’inclinazione particolare per questo tipo di manifestazioni. Per due anni, infatti, la Valle dei Templi ha ospitato il Google Camp., una manifestazione che ha richiamato vip da tutto il mondo e che ha dato sicuramente prestigio e visibilità alla città tutta.

Attualmente si può affermare che il Sindaco abbia concesso il patrocinio ai due stilisti firmando personalmente il provvedimento. Questa volta sembra proprio che si farà.