Sequestra piantagione cannabis del tipo skunk

Scoperta della Guardia di finanza una piantagione di Cannabis del tipo ‘skunk’, così denominata per il suo forte e pungente aroma e per la sua capacità per produrre raccolti importanti. Tutto quanto nelle campagne di Centuripe, nell’ennese.

Le piante, protette da un fitto roveto rinvenute in ottime condizioni vegetative molto ben occultate all’interno di area boschiva difficilmente accessibile a causa della fitta ed alta vegetazione selvatica, erano di altezza media superiore ai due metri.

La droga sequestrata corrisponde complessivamente a 35 chilogrammi di marijuana, per un illecito profitto stimato dagli investigatori in circa 350.000 euro. Sono ancora in corso le indagini per la ricerca degli autori della coltivazione illecita.