Fermato con un carico di sigarette di contrabbando: arrestato

Viaggiava alla guida di un furgone con un carico di “bionde” di contrabbando. Un 51enne di Porto Empedocle, C.P., è stato arrestato dagli agenti della Polizia Stradale. L’uomo era diretto a Palermo, ed è stato intercettato al chilometro 3 del raccordo dell’A19, Catania-Palermo. Ad insospettire ulteriormente gli agenti l’atteggiamento inspiegabilmente nervoso del conducente, già nelle fasi della sua identificazione. Dopo aver spalancato il portellone del vano posteriore i poliziotti si sono trovati di fronte a un carico di “bionde”.

Al termine degli accertamenti i poliziotti di Buonfornello hanno contato 500 stecche di sigarette prive dei sigilli del Monopolio per un peso complessivo di oltre 10 chili. Il carico è stato sequestrato, mentre il 51enne è stato fermato con l’accusa di contrabbando di tabacchi lavorati esteri e sanzionato perché si era messo alla guida del furgone senza patente, che gli era stata ritirata perché scaduta.