San Calogero: polizia di Stato e carabinieri bloccano una processione non autorizzata

Una mini vara, con la statua di San Calogero, portata in spalla da quattro bambini, con tanto di decine di persone al seguito, rispettando il tradizionale percorso della prima domenica di festa. Una processione non autorizzata.

Immediato l’intervento di polizia di Stato e carabinieri, che hanno fermato il corteo dalle parti di Salita Santo Spirito, nel centro storico di Agrigento. È scoppiata la protesta della gente. “Perché fermate San Calogero, e nulla si fa per evitare gli assembramenti a San Leone”, hanno gridato i devoti del Santo Nero.

Leggi anche: Le misure anticovid non fermano la devozione: ecco l’insolita domenica di San Calogero – FOTO