Rubata un’altra auto Fiat, una escalation senza fine

Un escalation di furti di auto senza fine. Da Agrigento a Canicattì. Questa volta, da via Lombardo nel centro canicattinese, è scomparsa una Fiat Cinquecento, utilizzata da un disoccupato trentasettenne del luogo. Lo stesso si è presentato dai carabinieri della Compagnia cittadina, ed ha formalizzato la denuncia di furto a carico di ignoti.

L’utilitaria era stata lasciata posteggiata alle ore 13. Al momento di riprenderla, alle ore 20 dell’indomani, non c’era più. Qualcuno senza essere visto è riuscito a forzare l’utilitaria, e a portarla via.

I militari dell’Arma dopo aver raccolto la denuncia, hanno avviato le indagini. Come primo passaggio investigativo, appare scontato, che si siano sincerati sull’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza pubblici o privati, collocati nella zona teatro del furto, e nelle strade vicine.