Ritornare in forma alimentandosi correttamente

Ritornare in forma alimentandosi correttamente

Dopo un periodo in cui ci si è concesso qualche peccato di gola in più, arriva l’esigenza di rimettersi in forma e perdere qualche chilo, un obiettivo che può essere raggiunto seguendo un alimentazione corretta  abbinata a dell’attività fisica costante.

Il percorso che porta al ritrovamento della propria salute e forma fisica passa attraverso delle semplici abitudini che aiutino il corpo a riattivarsi e a lavorare per ottenere la perdita di peso desiderata.

Quando parliamo di ritornare in forma, non ci riferiamo solo alla perdita di peso, ma anche alla volontà di volersi sentire bene e quindi, di intervenire affinché l’organismo trovi giovamento da dei nuovi schemi nutrizionali e da sane abitudini.

Il ruolo importante di una corretta alimentazione

L’alimentazione è sicuramente l’aspetto fondamentale su cui intervenire per tornare in forma, poiché è in grado di influenzare lo stato di salute dell’organismo ed il fattore primario che incide sul controllo del peso.

Chi desidera dimagrire deve rivalutare le sue attività giornaliere, in modo da comprendere quali sono le reali necessità caloriche di cui ha bisogno; una corretta alimentazione deve saper garantire i nutrienti essenziali per il funzionamento del corpo e fornire il perfetto bilanciamento dei diversi macronutrienti quali carboidrati, proteine e grassi.

Per questo motivo non bisogna mai affidarsi a delle diete fai da te o a delle soluzioni estreme, ma rivolgersi a un nutrizionista specializzato che possa valutare lo stato di salute generale e proporre un piano alimentare adatto alle esigenze, tenendo conto della presenza di eventuali patologie o reazioni da parte dell’organismo.

Ogni piano nutrizionale viene realizzato in base al paziente, ma ci sono delle indicazioni generali che solitamente valgono un po’ per tutti e che sono utili per rimettersi in forma.

È importante fare 5 pasti al giorno che comprendono la colazione, il pranzo, la cena e due spuntini, uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio; la colazione deve essere sana e con pochi zuccheri, possibilmente a base di frutta, mentre per gli spuntini la frutta secca e in guscio sono un ottimo spezzafame.

Se il peso da perdere è molto, oltre alla dieta è possibile anche associare l’uso di un integratore saziante Bio Sazio che, ha il potere di ridurre l’appetito e far mangiare meno durante i pasti principali. Anche in questo caso, prima dell’assunzione, è necessario chiedere consiglio a un professionista.

Dire addio alla sedentarietà

Oltre a una sana e corretta alimentazione, bisogna abbandonare lo stato di sedentarietà e scegliere il giusto allenamento che aiuti a ritrovare la forma fisica.

È importante scegliere l’attività giusta poiché ogni allenamento stimola delle parti specifiche del corpo, per cui bisogna stabilire qual è l’obiettivo da raggiungere e le zone da trattare.

Se non avete tempo di frequentare una palestra, potete anche allenarvi in casa ritagliandovi uno spazio e del tempo, sono sufficienti 30 minuti al giorno di allenamento, purché fatti con costanza.

L’obiettivo è quello di mantenere attivo il corpo e stimolare il metabolismo a bruciare calorie in più, tutto questo, associato a una dieta equilibrata vi permetterà di ritornare in forma in pochissimo tempo.