Rigata l’autovettura di un imbianchino. Indaga la polizia

Danneggiata l’autovettura, una Dacia Santero, di proprietà di un quarantacinquenne, imbianchino, residente a Canicattì. E’ successo nel corso delle ore notturne, in via Vittorio Emanuele. Ignoti con l’utilizzo di un oggetto appuntito, hanno provocato profonde rigature, in varie parti della carrozzeria.

Danneggiate le quattro portiere, il cofano anteriore, i quattro parafanghi, e il portellone posteriore. Concluso il raid si sono allontanati velocemente dalla zona. A fare l’amara scoperta, l’indomani mattina, è stato lo stesso proprietario. Da lì a poco ha formalizzato la denuncia al Commissariato di Canicattì.

I poliziotti, poi, hanno svolto un sopralluogo alla ricerca di elementi utili a risalire ai responsabili. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine, a carico di ignoti, e con l’ipotesi di danneggiamento. Le ipotesi privilegiate sono quella della vendetta e del raid vandalico.