Rifiuti vicino all’area del castello, scatta il sequestro

Gli agenti della polizia Locale di Naro sono intervenuti nei pressi del Castello, ed hanno sequestrato rifiuti, e materiali di vario tipo (tra cui una fornacella) lasciati da ignoti all’interno di un ingrottamento alla base della struttura.

“Un gesto, quello compiuto da questi incivili – dice il sindaco di Naro Mariagrazia Brandara -, che lascia sgomenti per il totale disprezzo mostrato verso uno dei nostri monumenti simbolo”.

Adesso i vigili urbani stanno cercando di risalire agli autori, che se individuati saranno sanzionati. “Quando rimarco che sarebbe necessario un maggior amore per la nostra città intendo proprio questo – conclude il primo cittadino -, al netto delle polemiche, e delle strumentalizzazioni che alcuni cercano sempre e comunque di portare avanti”.