Rifiuti non differenziati, blitz della Municipale in via Atenea: multati 7 esercenti

Nei sacchetti della spazzatura c’era di tutto, plastica, carta, cartone, contenitori e bottiglie di vetro. I “furbetti” della differenziata sono stati stanati, ieri mattina, nel corso di un vero e proprio blitz degli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Locale di Agrigento, diretti dall’assessore comunale Francesco Picarella, unitamente al personale delle ditte, gestori del servizio di raccolta porta a porta.

Sono stati aperti mastelli e sacchetti per verificare il corretto conferimento dei rifiuti. Ben sette gli esercenti commerciali di via Atenea, e dintorni che sono stati sanzionati, con una multa di 600 euro a testa. Non è la prima volta che accade nelle strade del centro storico, dove sono presenti decine di bar, ristoranti e attività di vario tipo. I controlli a sorpresa continueranno.