Resistenza a pubblico ufficiale e droga, due giovani arrestati

Due immigrati di nazionalità nigeriana sono finiti tra le maglie della fitta rete dei controlli antidroga dei Carabinieri di Agrigento. Si tratta di un 19enne e un 20enne, di cui uno pregiudicato che, alla vista dei Carabinieri tra i vicoli di Largo Tumminelli, si sono dati alla fuga. In pochi secondi i due sono stati raggiunti e, dopo una violenta colluttazione, immobilizzati a terra. Nelle loro tasche i militari hanno rinvenuto alcune dosi di hashish che sono state subito sequestrate per essere distrutte. A loro carico, per questo motivo, è stata formalizzata la segnalazione alla Prefettura di Agrigento. E’ per l’ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale che, invece, i due nigeriani sono stati arrestati.