Rapina all’Ufficio postale, il bottino ammonta a 2.500 euro

Ammonta a 2.500 euro il bottino della rapina compiuta ieri all’Ufficio postale di via Alessandro Veneziano, nell’abitato di San Biagio Platani. Indagini a tutto campo da parte dei carabinieri della locale Stazione. Che si tratta degli stessi autori della rapina messa a segno appena due settimane, da due banditi incappucciati, e armati di pistola, alle Poste di fronte piazza Cavour, nel centro di Favara?

In mancanza di certezze al momento non può essere escluso. In quell’occasione i malviventi si sono portati via 700 euro. Sulla rapina di San Biagio, secondo una prima ricostruzione dei fatti, i malfattori sono entrati nei locali. Si sono avvicinati all’area delle casse, ed hanno minacciato i dipendenti.

A loro avrebbero intimato la consegna immediata del denaro. Una volta arraffate le banconote, che c’erano nella cassa, sono fuggiti velocemente. Probabilmente fuori ad aspettarli c’era un complice in auto. Su questo però non vi è alcuna certezza.