Ragazzina violentata sessualmente, al via processo per quattro imputati

Il presidente della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato non è incompatibile, e può celebrare il processo a carico di quattro giostrai, presenti ad Aragona in occasione della festa della Madonna di Fatima, i quali, secondo l’accusa avrebbero abusato sessualmente di una ragazzina, dopo averla trascinata in un vicolo, in occasione della festa della Madonna di Fatima. Il 12 aprile saranno sentiti i primi testimoni.

Sul banco degli imputati quattro uomini, accusati di avere violentato la ragazzina, all’epoca dei fatti dodicenne. Si tratta di Vasile Lucian Isache, 28 anni, nato in Romania, residente ad Aragona; Costantin Cosmin Babiuc Pavel, 27 anni, rumeno, Bogdan Petru Corcoz, 24 anni, rumeno, residente ad Aragona; e Riccardo Fonte, 63 anni, di Caltanissetta.

I quattro imputati sono accusati di violenza sessuale di gruppo aggravata. Sono difesi dagli avvocati Salvatore Cusumano, Marcello Lus, Samantha Borsellino, e Valentina Burgio. La vicenda risale al 13 maggio del 2015. La presunta vittima si è costituita parte civile. La ragazzina ha confermato la violenza in occasione di un drammatico incidente probatorio.