Puliamo il Mondo “Per un clima di pace”: ad Agrigento appunatento a Maddalusa

Il messaggio della trentesima edizione di Puliamo il Mondo è “PER UN CLIMA DI PACE”. Le comunità devono essere fautrici di una società che promuove la pace e il rispetto della diversità, rifiutando la guerra, ogni forma di violenza, di odio e discriminazione. Ad Agrigento l’appuntamento è fissato per il 2 ottobre prossimo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 lungo la strada che lambisce il boschetto di Maddalusa e dentro il bosco medesimo. Circolo Rabat, insieme a Team Spiagge Pulite, WWF Agrigento, FAI Agrigento, alla Cooperativa Sociale il Delfino, alla Comunità Slow Food Zagara, all’associazione TTT, ad EducoLab, alla Consulta Giovanile di Agrigento e alle RR. NN. Macalube di Aragona e Grotta di Sant’Angelo Muxaro, organizza la pulizia del boschetto di Maddalusa nell’ambito di Puliamo il Mondo,  edizione italiana di Clean Up the World, arrivata al suo XXX anno, finalizzata a ripulire dai rifiuti abbandonati strade, vie, piazze e parchi cittadini, ma anche spiagge e sponde dei fiumi. Un percorso di cittadinanza attiva costruito negli anni per difendere l’ambiente e rafforzare il senso di comunità, per lanciare un messaggio di speranza per un futuro sostenibile, ma anche di pulizia del mondo dai pregiudizi, per questo motivo il gruppo di volontari sarà composto anche da alcuni minori non accompagnati, da famiglie che vivono le difficoltà legate ai disturbi del neurosviluppo e dell’autismo e da persone che sul territorio si occupano della valorizzazione della biodiversità multiculturale in campo alimentare.