Porto Empedocle: soldi falsi ricevuti come resto in un supermercato

A Porto Empedocle, una giovane, convinta di avere in borsa una banconota valida, è andata a fare compere.  Per lei invece l’amara sorpresa in quanto le 20 euro sono risultate poi false all’atto del pagamento.  A quanto pare, avrebbe ricevuto quei soldi come resto da un supermercato.

Però, per l’ipotesi di reato di spendita di banconota falsa è stata formalizzata una denuncia, in stato di libertà, alla Procura.

Non è la prima volta che ciò succede nella cittadina marinara.