Picchia il genero e tiene una pistola carica in tasca, arrestato

Un uomo di 79 anni è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Campobello di Licata per minaccia e porto d’armi.

L’anziano, C. S., avrebbe bastonato, al culmine di una lite il genereo. L’uomo l’ha prima inseguito con l’auto.

Secono i militari, tra i due è nata una colluttazione nel corso della quale è caduta un’arma, una pistola perfettamente funzionante e caricata con 6 proiettili, arma con cui il 79enne sarebbe uscito di casa.

L’arma, avente matricola abrasa, ed era detenuta illegalmente.