Parcheggio Quadrivio Spinasanta, Mallia: “polemiche sterili in Consiglio comunale”

Viabilità del Quadrivio Spinasanta, un dibattito arenatosi sulla costruzione di un parcheggio tra il Quadrivio e la via Imera. A bloccare il tutto, una richiesta di integrazione documentale avanzata dal consigliere comunale indipendente Gerlando Gibilaro, il quale ha chiesto si fornisse chiarezza sull’inserimento di quest’area nel cosiddetto Rb90, un “ristudio” che negli anni ’90 aveva eliminato alcune zone (oggi fortemente urbanizzate) dall’elenco dei luoghi a rischio idrogeologico e geologico. Tra queste zone è anche il sito in cui si vorrebbe costruire il parcheggio.

Michele Mallia è intervenuto a riguardo, scrivendo in un post: “Al fine di dirimere controversie e dissapori instauratesi tra i vari gruppi del Consiglio comunale, relativamente a ciò che ha dichiarato Gibilaro, sarebbe opportuno, utile e indispensabile, formulare con urgenza un quesito agli organi regionali, precisamente all’ARTA, e chiedere: il parcheggio previsto nell’area individuata e ricadente in zona “C” del Piano dei vincoli Grappelli di cui D.A.S.E del 23/12/68, può essere realizzato? Tenendo ovviamente anche conto dell’Rb90?”

“Tutto il resto” – come sostenuto dallo stesso Mallia – “sono inutili e sterili polemiche che non fanno bene al civile confronto democratico e alla collettività.”