Odio l’estate. La commedia con Aldo, Giovanni e Giacomo che ha il sapore di sole e di mare

Odio l’estate è il nuovo film di Massimo Venier che segna il ritorno sul grande schermo di Aldo, Giovanni e Giacomo, dopo quattro anni di assenza, con i quali collabora fin dall’esordio cinematografico avvenuto con Tre uomini e una gamba.

Protagoniste sono tre famiglie che, a causa di un qui quo pro, si contendono una sola casa per la villeggiatura. Inizia così l’estate degli equivoci di Aldo, Giovanni e Giacomo, rispettivamente l’indolente, il maniaco dell’ordine e il professionista affermato. Aldo, in particolare è il fannullone che fa da collante ai due personaggi che entrano in scena dopo. Ciascuno ha dei segreti, dei rimpianti e delle frustrazioni anche nei riguardi del tempo passato che non ritorna più. Da ciò nasce il bisogno di condividere e il gusto di farlo.

Nel cast vi è la partecipazione straordinaria di Michele Placido nel ruolo di un maresciallo. Le mogli, invece, sono Lucia Mascino, Carlotta Natoli e Maria di Biase. Con la loro presenza controbilanciano i personaggi maschili, rendendo la trama equilibrata, piacevole e priva di sbavature.

Odio l’estate è ambientato in un’isola immaginaria che fa ritornare in mente la Sardegna dove i tre si sono incontrati nel 1985. Lì, Giovanni e Aldo andavano spesso a fare i cabaret in estate, mentre Giacomo era il capo villaggio di un villaggio turistico.

I temi trattati nel film riguardano rapporti da ricucire, adolescenti irrequieti ed emozioni oltre la risata in una commedia corale che porta il sole e il mare dell’estate sugli schermi in pieno inverno.

Odio l’estate è da oggi, 30 gennaio, al Cinema Multisala Ciak. Orario spettacoli: 16.30-18.30-20.30-22.30