Nubifragio Licata: Crocetta: stato emergenza, in arrivo 30ml

Nubifragio Licata: Crocetta: stato emergenza, in arrivo 30ml dei fondi Pac
Il governo regionale vuole manifestare vicinanza alla città di Licata, già devastata. In giunta approveremo la dichiarazione dello stato di emergenza per Licata, e nella stessa giornata presenteremo un emendamento alla manovra di assestamento con cui stanzieremo 30 milioni di euro di fondi Pac, già destinati al dissesto, per la città di Licata”. Lo dice all’Ansa il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, parlando delle misure che il governo siciliano intende mettere in campo, dopo il nubifragio che si è abbattuto ieri sulla cittadina in provincia di Agrigento.
wp-1479554526353.jpg
Il violento nubifragio ha colpito ieri Licata creando forti disagi nella città allagata per l’abbondante pioggia caduta. L’acqua ha attraversato come un fiume in piena alcune strade della città dell’Agrigentino. Molte auto, ma anche negozi e scantinati, sono rimasti allagati. Il sindaco Angelo Cambiano ha disposto la chiusura per oggi di tutte le scuole. La pioggia ha provocato anche la caduta di materiale fangoso sulla Strada statale 123 di Licata che, in quel tratto, tra i km 25 e 18,fra le località di Campobello di Licata e Licata, è stato chiuso al traffico per precauzione. Sul posto è presente personale dell’Anas per ripristinare la regolare circolazione nel più breve tempo possibile.



In questo articolo: