Non si fa trovare a casa durante la notte: denunciata sorvegliata speciale

Sottoposta alla Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza, avrebbe dovuto restare nella sua abitazione dalle ore 20,30 alle 7 dell’indomani mattina. Durante un controllo notturno dei carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Canicattì, non è stata trovata a casa. Una ventisettenne, canicattinese, disoccupata, è stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovrà adesso rispondere di violazione degli obblighi inerenti la misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza. Non è escluso, adesso che il tribunale possa anche procedere all’aggravamento della misura.