Natale è sotto casa. Confcommercio lancia l’hashtag: Facciamo rivivere le nostre città – VIDEO

Natale è sotto casa. 

Valenza: Facciamo rivivere le nostre città. Compriamo nei nostri negozi. #ComproSottoCasa

“I regali quest’anno non arrivano da lontano perché Babbo Natale è sotto casa.  Facciamo rivivere le nostre città. Compriamo nei negozi di quartiere”. Anche Confcommercio della Provincia di Agrigento aderisce alla campagna nazionale che ha come hashtag #ComproSottoCasa.

“Si tratta spiega il presidente provinciale Alfonso Valenza di un’iniziativa finalizzata a sostenere, anche in vista del Natale, gli acquisti nei negozi di vicinato e aiutare così le attività che tengono vive le città e danno lavoro a tante persone”. La campagna è sui canali social della Confederazione con la pubblicazione di uno spot, un logo ideato per l’occasione e una vetrofania. Nel claim “Facciamo rivivere le nostre città. Compra sotto casa” sono sintetizzati i principi alla base dell’iniziativa: quelli della sostenibilità e della solidarietà. Oltre a dare un messaggio di speranza e serenità per le festività natalizie. “Un invito  – continua Valenza. – a spendere negli esercizi commerciali del quartiere di residenza e del centro storico della città capoluogo ma anche nei comuni della provincia. Il 2020 ha prodotto pesanti effetti sull’andamento delle attività al dettaglio cittadine, con importanti cali di fatturato che rischiano di indurre molti operatori ad abbassare le saracinesche definitivamente”

Va ricordato che proprio durante il lockdown i negozi di prossimità sono stati fondamentali per i consumatori, costituendo un presidio sicuro ed affidabile, a dimostrazione che il piccolo commercio è un pilastro fondamentale per le nostre comunità. “Chiediamo  – conclude il presidente – alle amministrazioni locali, alla popolazione tutta, di sostenerci in questa campagna. Condividete le foto dei vostri acquisti con il nostro hashtag #ComproSottoCasa, ed aiutarci a diffondere il video spot (qui allegato), perchè vogliamo rafforzare il sentimento di fiducia che lega il commerciante al cliente”. Nella giornata del 25 novembre scorso, inoltre, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, FederFiori-Confcommercio ha voluto dare il il suo contributo donando un fiore alle donne.