Cattedrale di Montevago: dalle macerie riemerge l’altare maggiore

Proseguono senza sosta i lavori per la rimozione delle macerie della vecchia cattedrale di Montevago distrutta dal sisma del ’68. E’ venuto alla luce l’altare maggiore della chiesa Madre, nei giorni scorsi è stata ritrovata integra la lapide del fratello del cardinale Gravina. Nuovi elementi architettonici e ricordi continuano a riaffiorare regalando grandi emozioni all’intera comunità montevaghese. Lo ha scritto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo condividendo alcune foto sui social.