Migranti: tornano dopo espulsione, arrestati 13 tunisini

Tredici tunisini sono stati arrestati dalla polizia: 8 perche’ destinatari di decreto di respingimento con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengel e 5 perche’ colpiti da decreto di espulsione con divieto di reingresso. I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento, come riporta l’agenzia Ansa,  hanno posto i migranti, che erano sbarcati nei giorni scorsi a Lampedusa , agli arresti domiciliari in una struttura di accoglienza , in attesa del giudizio direttissimo.