Migranti nudi sul balcone di casa, gli abitanti protestano

Alcuni nudi sul balcone di casa a ballare, e gli altri a disturbare il vicinato con urla e schiamazzi. Protagonisti una decine di migranti, alcuni dei quali abitano in uno stabile di via Sirio, al Villaggio Mosè.

È successo l’altra sera verso le 23:30. Ad un certo punto della alcuni migranti si sono denudati sotto gli occhi di residenti, tra cui tante famiglie con figli piccoli.

I cittadini si sono rivolti al centralino del 112. Sul posto le pattuglie di carabinieri, polizia di Stato e Guardia di finanza.

Gli uomini in divisa hanno fatto spegnere la musica. E identificato i protagonisti. La gente ha protestato, e una delegazione ha raggiunto la caserma, chiedendo maggiori controlli.