Lite a colpi di sedia: donna ferita

Scoppia una discussione per l’utilizzo del bagno. La più esagitata, una nigeriana, all’improvviso ha afferrato una sedia e l’ha spaccata sulla testa di una trentenne tunisina. La ferita è stata soccorsa e portata all’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove i medici gli hanno diagnosticato un brutto trauma cranico. La donna, per fortuna, non è risultata essere in pericolo di vita.

Il parapiglia è scoppiato, ieri mattina, in una struttura d’accoglienza per immigrati al Quadrivio Spinasanta. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della sezione Volanti. La nigeriana, anche lei trentenne, è stata identificata, e adesso rischia di finire nei guai. La ferita dovrà – se vorrà – formalizzare una querela di parte per lesioni personali (trattandosi di una prognosi inferiore a 30 giorni non c’è procedibilità d’ufficio).

Gli agenti si sono poi recati anche al pronto soccorso per sincerarsi delle condizioni di salute della donna ferita, e acquisire il referto medico.