Licata, scoperta e sequestrata tubatura che scaricava acqua di fogna in mare

Una tubazione, di grossa portata, verosimilmente di origine fognaria, da cui si riversava prodotto liquido maleodorante, è stata rinvenuta e sequestrata, sulla spiaggia licatese della Playa, dal personale della Guardia costiera. I liquami finivano in mare.
Lo ha reso noto il Circomare di Licata, che ha avviato tutti gli accertamenti del caso. “Nel periodo di massima affluenza per la fruizione del pubblico demanio e delle coste da parte dei bagnanti, i militari dell’ufficio di polizia ambientale della Guardia costiera di Licata, coordinato dal Comandante, il tenente di vascello Fabrizio Pilogallo, a seguito di un’attività d’indagine, rinveniva una tubazione di grossa portata di origine fognaria in località Fondachello – Playa del Comune di Licata, da cui si riversava prodotto liquido maleodorante”.