Ladri in azione in un vigneto. Portati via 300 chili di uva

Sono penetrati in un vigneto di contrada “Taverna”, a Canicattì, e sono riusciti a rubare circa 300 i chili di uva da tavola. A fare la scoperta è stato il proprietario della coltivazione, un bracciante agricolo di 64 anni che, s’è presentato al Commissariato cittadino, dove ha presentato una denuncia a carico di ignoti. Il furto è avvenuto, nel corso della notte fra il 14 e il 15 settembre scorsi. La ladri, senza essere visti, si sono intrufolati nel vigneto, ed hanno tagliato e portato via diverse cassette di uva da tavola.