La pioggia rallenta il by pass, il tratto sarà pronto a febbraio

Ancora ritardi sulla SS 640 Agrigento – Caltanissetta. Secondo quanto riporta il Gds, in un articolo di questa mattina, i forti temporali registrati in due mesi hanno creato problemi. È piovuto troppo ed lavori del by pass che collegherà la 640 direttamente alla città attraverso la galleria Sant’Elia si sono fermati. C’è l’anonimo comitato «A 19 subito» che invia una denuncia sullo stop dei lavori e chiede intervento sia di Anas che del sottosegretario Giancarlo Cancelleri. Sempre scendo il Gds, giovedì scorso il commissario straordinario Anas per le opere pubbliche in Sicilia, Raffaele Celia ha effettuato in tarda mattinata un sopralluogo. I lavori riguardano la realizzazione del collegamento tra il nuovo viadotto San Filippo Neri e l’esistente Statale 640 in corrispondenza della galleria Sant’Elia. Tre in realtà i cantieri che interesseranno l’imponente opera viaria. La galleria Caltanissetta per i lavori di costruzione dei bypass, i pozzi di fondazione del viadotto San Giuliano nuovo, i viadotti demoliti ed in parte da demolire. I lavori del by pass si sono rallentati a causa delle forti piogge. «La tipologia di lavorazione non è aerea – spiega Celia al Gds – ma i lavori riguardano la strada adagiata sul suolo ed implica lavori di movimenti terra su versanti di natura argillosa, se piove per giorni di seguito è chiaro che la lavorazione si ferma e quindi i lavori rallentano». Insomma tutto rinviato a febbraio, piogge e altri intoppi permettendo.