La fiaccolata per Gessica Lattuca, Favara si mobilita: “Basta omertà, chi sa parli”

Definito il percorso della fiaccolata, organizzata dalla comunità ecclesiale di Favara, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla vicenda, che si terrà mercoledì prossimo e che riguarda la scomparsa di Gessica Lattuca, 27 anni, la giovane mamma di cui non si hanno più notizie dal 12 agosto scorso.

La manifestazione, intitolata “Una fiaccolata per Gessica”, avrà inizio alle ore 19,30, nel piazzale antistante il centro sociale del Comune di Favara, nelle vicinanze del luogo della scomparsa favarese.

Le vie interessate saranno, via Cappello, via Agrigento, piazza della Vittoria,via Rovereto, piazza Conti, viale Gaspare Ambrosini, con conclusione di fronte la casa dove Gessica Lattuca vive con la madre.

A guidare la fiaccolata sarà don Marco Damanti, parroco della chiesa Santi Apostoli Pietro e Paolo.

Lo stesso don Damanti ha dichiarato che “sarà una fiaccolata silenziosa che intende rompere il silenzio omertoso di chi sa e non parla”.

In prima fila ci saranno i familiari della donna scomparsa, la mamma ed il fratello. Alla manifestazione dovrebber partecipare anche il sindaco di Favara, Anna Alba.

Intanto continuano le indagini. La Procura di Agrigento non sta tralasciando nulla al caso e sembra essere giunta ad una svolta. In questi ultimi giorni sono stati effettuate diverse perquisizioni e sopralluoghi. Diverse persone sono state ascoltate come persone informate sui fatti. Gessica Lattuca è stata avvistata per l’ultima volta a Via Umberto a Favara. Si indaga soprattutto negli ambiti delle conoscenze più strette, ed alcuni congiunti che in passato hanno avuto problemi con la giustizia.