Intervento chirurgico a 19enne ha impegnato tre equipe di medici

Ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, il 19enne di Agrigento, rimasto coinvolto in un incidente stradale accaduto, l’altra sera, davanti la caserma dei carabinieri, nel quartiere di Villaseta.

Il giovane è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, che ha visto impegnate, contemporaneamente, tre equipe mediche, di altrettanti reparti, del presidio sanitario di contrada “Consolida”: Chirurgia vascolare, Ortopedia e Otorinolaringoiatria.

E nel corso dell’intervento è stato chiamato anche un medico del reparto di Urologia. Al ragazzo è stata asportata la milza. Inoltre ha riportato la frattura del femore, e traumi al naso, ad un rene, e ha perso alcuni denti. La prognosi è riservata.

Il 19enne, si trovava alla guida di un ciclomotore, Honda Sh, e in sella con lui c’era una coetanea. All’improvviso il mezzo a due ruote sarebbe stato travolto da un’autovettura, modello Mini Cooper, guidata da un altro diciannovenne senza patente, mai conseguita.