Inferno di fuoco in un’abitazione: coppia riesce a mettersi in salvo

Scoppia l’incendio all’interno di una abitazione, e marito e moglie, entrambi settantenni di Racalmuto sono, per fortuna, riusciti a mettersi in salvo. Completamente devastata dal fuoco la loro casa. Il rogo è divampato poco prima delle 5 di questa mattina al secondo piano di una palazzina di corso Garibaldi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco Comando provinciale di Agrigento, e del distaccamento di Canicattì. Giunta anche un’autoambulanza del 118. Il personale sanitario ha dato assistenza al proprietario dell’immobile, trovato in forte stato di choc, e gli è stato dato ossigeno perché aveva inalato fumo.

I vigili del fuoco dopo alcune ore hanno completato l’opera di spegnimento. Ma l’abitazione è andata, purtroppo, completamente distrutta. Nessun dubbio sul fatto che l’incendio è divampato per cause accidentali, verosimilmente, per un corto circuito.