Avviata la progettazione per i lavori di consolidamento del muro di via Alessi

“Dodici anni di tempo per ottemperare a quanto stabilito da una sentenza del Tribunale di Agrigento. Gli  interventi per la progettazione dei lavori di consolidamento del muro della via Alessi, adiacente alla via Papa Giovanni XXIII, non erano mai stati inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche”. Lo dice l’assessore comunale,Gerlando Principato che continua: “L’ultima volta che si sentì parlare di questi lavori fu nel 2017 quando l’allora giunta municipale con propria delibera, autorizzò “l’assegnazione di somme necessarie per condurre le indagini geognostiche necessarie e preliminari per valutare le caratteristiche geometriche e fisicomeccaniche del sito, ultimate in data 10.04.2017”.Nello stesso anno gli uffici tecnici del comune hanno redatto un progetto di fattibilità tecnico ed economica, a cui non ha avuto seguito alcun atto amministrativo per dichiarata mancanza di fondi. L’intervento di consolidamento della via Alessi – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici– riguarda un versante a ridosso del quale sorgono delle abitazioni. Negli anni, nonostante la nomina di commissari ad acta e i vari solleciti da parte della Procura della Repubblica, le precedenti amministrazioni non hanno valutato questo intervento come prioritario. Non così per la giunta Miccichè. Infatti appena avuta l’assegnazione della Lavori pubblici nell’aprile 2021 – prosegue l’assessore Principato -, ho chiesto agli uffici competenti ragguagli della nota ricevuta dalla Prefettura di Agrigento, e del perché il lavoro non fosse mai stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. Da lì si è provveduto all’inserimento delle somme circa 76 mila euro, maggiorate rispetto al 2017 di circa 16.000 euro, nello schema di bilancio 2021-2023 e definitivamente utilizzabili dopo l’approvazione in consiglio comunale del 27 dicembre 2021”. L’ufficio Tecnico comunale, tramite il portale degli acquisti della pubblica amministrazione dopo qualche giorno, ha prontamente avviato le procedure per l’affidamento degli incarichi di redazione della Relazione Geologica e progettazione Definitiva, Esecutiva e Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione, comunicati agli operatori economici aggiudicatari il 3 febbraio 2022. “Volge verso una lieta conclusione – commenta il sindaco Francesco Micciché – una vicenda che per anni, senza alcun motivo, ha solo prodotto solo rabbia e sconforto negli abitanti della via Alessi”.