In stato confusionale in bilico sul tetto, salvato dai carabinieri

In forte stato confusionale, è salito sul tetto di casa, e lì è rimasto. Protagonista un 47enne licatese. E’ successo, ieri sera, in via Signora, nell’abitato di Licata. Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri della Radiomobile della locale Compagnia, unitamente ai Vigili del fuoco del distaccamento di Corso Argentina.

Dopo un po’ i militari dell’Arma, coordinati dal capitano Francesco Lucarelli, sono riusciti a convincere, e a fare scendere il quarantasettenne, che è stato preso in consegna dal personale medico del 118, e con un’autoambulanza, trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”. I medici lo hanno sottoposto a tutte le cure del caso.