In shock anafilattico per la puntura di un’ape, salvato dai medici

Momenti di paura per un raffadalese poco più che cinquantenne, il quale, mentre si trovava nella sua abitazione di campagna, ha accusato all’improvviso notevoli difficoltà respiratorie a causa di una puntura di ape.
Quando è stato soccorso era in shock anafilattico. I familiari lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.
Preso in consegna dai medici, con la somministrazioni di idonei farmaci, il paziente si è ripreso. Se l’è vista davvero brutta ed ha rischiato tanto.