Il tragico sinistro costato la vita a 19enne, il sindaco: “Ho visto scene terribili”

La comunità di Campobello è sconvolta, e letteralmente sotto choc, per il tragico incidente stradale, avvenuto in contrada “Spagnolo” in territorio di Naro, costato la vita al diciannovenne Angelo Scardaci, originario di Canicattì, ma residente a Campobello di Licata. Già durante le ore notturne tanti campobellesi erano venuti a conoscenza del grave sinistro e stamani, al risveglio, hanno appreso del decesso del ragazzo.  “E’ stato un triste risveglio per noi campobellesi – ha detto il sindaco uscente di Campobello di Licata, Gianni Picone -. Stanotte in un tragico incidente stradale, che ha visto coinvolti diversi ragazzi, è venuto a mancare una giovane vita. Appena ho saputo sono accorso subito lungo la statale 123. Ho visto scene terribili, immagini che non dimenticherò mai. Sono vicino alla mamma, al papà e a tutta la famiglia in questo momento di immenso dolore. Sono vicino anche agli altri ragazzi che sono rimasti feriti”.