Il teatro Pirandello riapre: buona la prima!

Si torna a sedere nelle poltrone del teatro Pirandello di Agrigento. Dopo i mesi bui della pandemia e un’assenza di quasi due anni, ieri sera, 26 gennaio, è arrivato il momento tanto atteso. Una gioia che non viene nascosta ma anzi. Buona la prima: in scena Michele Placido in “La bottega del caffè”. “La nostra scelta di andare comunque avanti è stata ripagata nel migliore dei modi-dicono dalla Fondazione teatro Pirandello-. Sala gremita (al netto del distanziamento voluto ed applicato da noi); pubblico sicuro, protetto, controllato e visibilmente rasserenato”. Ieri sera a codersi lo spettacolo anche il Prefetto Cocciufa, il Questore Iraci, massime autorità governative sul territorio che, accolte dal Sindaco di Agrigento , Franco Miccichè, hanno così testimoniato il fatto che il Governo considera i teatri quali luoghi sicuri e protetti. Spazio anche per un momento di commozione, con uno speciale ricordo di Pippo Flora, scomparso nei giorni scorsi. Oggi si replica: ultimi posti disponibili. Ingresso dalle ore 17 ed inizio spettacolo alle 17, 30.